Comunicazione del Presidente dott. Mario Aimi sulla ripresa dell’attività associativa per il 2022

Sono lieto di comunicare, a nome di tutto il Direttivo, che con il 2022 ripartono le attività dell’Associazione per il Restauro e la Valorizzazione degli Organi Storici della Città di Cortona. La fine dello stato di emergenza pandemica, infatti, ci rende possibile riprendere l’attività concertistica in sicurezza, come auspicato dal fondatore e principale promotore dell’operato dell’associazione, l’ing. Gian Carlo Ristori.
La sua scomparsa, nel luglio 2021, ci ha addolorato e spinto a riflettere sul futuro di questo sodalizio. Dopo attente valutazioni, abbiamo condiviso la necessità di mantenere in vita l’AssOrgani, in segno di rispetto per l’instancabile lavoro dell’ingegnere e per non disperdere il patrimonio rappresentato da oltre vent’anni di attività associativa. In particolare ci ha mosso la convinzione che le socie e i soci avrebbero fatto sentire la propria vicinanza e il proprio sostegno all’associazione in questo snodo fondamentale.
Continueremo ad occuparci della tutela del patrimonio storico-artistico della città e dell’organizzazione di iniziative di alto livello musicale a beneficio della comunità. Stiamo definendo la nostra XX Rassegna Musicale e Organistica, che si svolgerà nella seconda metà dell’anno corrente.
L’associazione non può vivere senza l’appoggio e il sostegno della base associativa, per cui chiedo alla comunità cortonese di considerare la possibilità di iscriversi per l’anno 2022. Le modalità di rinnovo della quota annuale o di nuova iscrizione rimangono le stesse degli scorsi anni, vale a dire il versamento di € 51,60 attraverso i seguenti canali:

  • Bonifico bancario sull’IBAN IT61L0549625400000010695161 (Banca Popolare di Cortona).
  • Bonifico bancario sull’IBAN IT96H0306025407100000001266 (Banca Intesa).
  • Versamento sul conto corrente postale n. 15915549.

Una volta effettuato il versamento, chiedo la cortesia di mandare una copia della ricevuta al nostro indirizzo e-mail info@cortonaorganistorici.it.
Ricordo che i soci che ancora non l’avessero ricevuto possono richiedere la spedizione di una copia del volume Cortona. I luoghi della memoria. Guerra 1915-1918, scritto da Gian Carlo Ristori e dedicato ai monumenti cortonesi relativi alla Grande Guerra, con un’ampia sezione sulla Cappella dei Caduti di Santa Margherita, il cui restauro – promosso dall’Associazione – si è concluso nel 2021.
Chi rinnoverà l’iscrizione potrà partecipare con diritto di voto all’Assemblea dei Soci che si terrà presso il Teatro Signorelli di Cortona sabato 4 giugno 2022 alle ore 17.30 con il seguente Ordine del Giorno:

  1. Relazione del Presidente;
  2. Proposta di ampliamento del numero dei componenti del Direttivo;
  3. Presentazione delle candidature ed elezione del nuovo Direttivo;
  4. Varie ed eventuali.

L’Associazione

L’Associazione per il Recupero e la Valorizzazione degli Organi Storici della Città di Cortona è nata nel 2000 con lo scopo di promuovere il restauro degli antichi organi della città di Cortona e di recuperare luoghi storici per concerti e attività musicali.

Poche città come Cortona possono annoverare in un comprensorio di così limitata superficie un numero di chiese di grande importanza e bellezza, e di organi storici estremamente rappresentativi della scuola organaria toscana dal XVI al XIX secolo.

Molti strumenti sono andati nei secoli scorsi distrutti o dispersi e scarse sono le tracce documentarie giunte sino a noi. Tuttavia il patrimonio restante costruito in un arco temporale di quattrocento anni, è sufficientemente ampio e soprattutto di grande rilevanza storica e artistica. Questo patrimonio versava da decenni in uno stato di quasi totale abbandono.

Approfondisci

Top