You are hereOrgano della Cattedrale in Cortona

Organo della Cattedrale in Cortona


Scheda sintetica dello strumento:
Ubicato nella Cattedrale, già Sancta Maria plebis, in Cortona, Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro.
Collocato in cantoria lignea (ricostruita nel 1792), in cornu Epistolae, entro un vano nella parete.

Costruito* da Giovanni di Antonio detto Piffero (Siena 1481-1526) nel 1517. Ricostruito** da Antonio Ducci (Firenze……….) nel 1839.
Interventi documentati e precedenti la ricostruzione Ducci: Giovanni Battista Ramai ( Siena 1761-1844 ) nel 1790 e 1793, Giuseppe de Rittenfels nel 1802 e nel 1806, Francesco Pellegrini nel 1811, 1814 e 1818, Giacobbe Paoli nel 1820, 1821 e 1827, Giacinto Guarda nel 1825, Serafino Paoli nel 1828 e 1838.
Interventi documentati e successivi la ricostruzione Ducci: Giovanni Banci (Castiglion Fiorentino 1803-1874) nel 1848.
Restaurato da Dell’Orto & Lanzini nel 2008.

Prospetto di 33 canne di stagno, tutte appartenenti al Principale dal Sol1 e disposte in una sola campata a tre cuspidi (11/11/11).
Tastiera: 62 tasti Do1 – Fa5, contr’ottava scavezza, riportata con il restauro all’originale estensione
Pedaliera: a leggio (ricostruita), Do1 – Mi2 ,12 note reali, prima ottava scavezza
Somiere maggiore: del tipo a vento, con 23 pettini, costruito in noce e armato in ottone. Due somieri minori per le canne di basseria. Ai lati del somiere principale due piccoli somieri ospitano le prime quattro canne di legno del principale e della tromba in tessitura di 16’
Registri comandati da manette ad incastro poste su due colonne a destra della tastiera.
Disposizione fonica, a destra della tastiera:
Colonna destra Colonna sinistra

PRINCIPALE I BASSI CAMPANELLI
PRINCIPALE I SOPRANI FAGOTTO BASSI
OTTAVA I BASSI TROMBA
OTTAVA I SOPRANI CLARONE BASSI
OTTAVA CORNO INGLESE
DUODECIMA CORNI DOLCI
QUINTA DECIMA FLAUTO 8 BASSI
DECIMA NONA FLAUTO 8 SOPRANI
DUE DI RIPIENO CORNETTO
DUE DI RIPIENO OTTAVINO SOPRANI
DUE DI RIPIENO FLAUTO IN VIII BASSI
DECIMAQUINTA *** FLAUTO IN VIII SOPRANI
CONTRABBASSI CON OTTAVE VIOLA BASSI

a sinistra della tastiera:
PRINCIPALE 16’ BASSI
Registro di pedale con canne di legno

Mantici: 1 a lanterna con soffieria
Pressione del vento………… Corista, Temperamento

Bibliografia: P.P. Donati-R. Giorgetti, L’organo della Cattedrale di Arezzo, 1990, Calosci ed. pag
129; R. Giorgetti, Nuovi documenti sulla costruzione e la manutenzione degli organi
a Cortona dal 1544 al 1848, in Informazione Organistica XIX (2007) pp. 267-276.;
M.E.Giornelli, La cappella musicale del Duomo di Cortona dalle origini al 1790, Tesi
di laurea Un. di Perugia, a.a. 1976-77, depositata nella Biblioteca C. di Cortona.
F.Pucci, Monografia dell’organo e cronologia biografica dei opiù celebri fabbricanti
Toscani, Firenze, Tipografia Ricci, 1880.

* La paternità dello strumento è attestata dal contratto di allogagione (ACC)stipulato dal notaio cortonese Nicolò di Giovanni Baldelli nel 1517; committenti il Vescovo di Cortona Giovanni Sernini ed il Canonico della cattedrale Agnolo di Francesco Vagnucci. Maestro Giovanni di maestro Antonio da Siena si impegnava a fare, componere et lavorare l’organo già deto…con pacto che le canne principali debono essere tute di stagno…che el ripieno de l’organo predeto tuto de piombo con sette registri ne l’organo predeto: principale, ottava, quintadecima, decimanona, vigesimaseconda, vigesimasesta et vigesimanona et con li fiuti...
** La ricostruzione di Antonio Ducci è documentata da un cartiglio a stampa (con integrazioni manoscritte) sul fondo della secreta del somiere maestro: N° 45 / Antonio Ducci / costruì in Firenze / 1840. Presso l’archivio comunale di Cortona é conservato un verbale della seduta del Consiglio del 28 settembre 1843, nel corso della quale si da lettura di una lettera inviata alle Opere riunite del Duomo con la quale si invita a ricevere in consegna l’organo della Cattedrale stato quasi del tutto ricostruito da Antonio Ducci.



INFO e ADESIONI:

PER ADERIRE ALL'ASSOCIAZIONE:

SCARICA IL MODULO D'ADESIONE

E' sufficiente un versamento di € 51,60 sul c.c. postale n° 15915549 intestato all'Associazione

PER INFORMAZIONI SULLE ATTIVITA' SOCIALI:

Contattateci via e-mail